Un innovatore della sostenibilità alimentare riconosciuto a livello globale espande la rete giapponese

Il Future Food Institute, un'organizzazione no-profit globale che trasforma i sistemi alimentari attraverso l'educazione e l'innovazione, espande la sua presenza in Giappone con il lancio di una piattaforma pluripremiata. 

(24 maggio 2022, Tokyo Giappone). Il Future Food Institute, un'organizzazione no-profit per la sostenibilità alimentare con sede in Italia, ha ampliato la sua presenza nel mercato giapponese con il recente lancio del pluripremiato Food and Climate Shapers Digital Boot Camp, sviluppato in collaborazione con l'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO) e realizzato con il sostegno del Tokyo Food Institute e di Tokyo Tatemono. 

Tokyo, con la sua ricca storia alimentare, la sua cultura lungimirante e le sue sfide uniche in materia di sostenibilità urbana, è un ambiente ideale per esplorare e abbracciare l'innovazione del sistema alimentare. Conosciamo il potere della collaborazione per stimolare l'innovazione e siamo entusiasti di espandere la nostra rete globale di partner imprenditori, leader di pensiero e attivisti all'interno della comunità di Tokyo per catalizzare la transizione verso un quadro di sviluppo sostenibile..” – Sara Roversi, President of the Future Food Institute. 

Incentrati sugli obiettivi di proteggere il pianeta, dare potere alle persone e consentire la prosperità, i partecipanti all'esecutivo da aziende quali S&B Foods Inc., Dole, Pasco, Mizuho Securities, Aranea, Floatmeal, nel recente Digital Boot Camp - Japan Edition hanno esplorato i temi centrali delle Fattorie, delle Città, degli Oceani e delle Cucine rigenerative, oltre a sessioni sul design e sul "pensiero della prosperità", una metodologia sviluppata da Future Food che sblocca la creatività per andare oltre il design incentrato sull'utente e concentrarsi sulla crescita umana e planetaria. La formazione professionale, della durata di un mese, ha incluso sessioni di networking in presenza e sul web tenute da relatori esterni, durante le quali i partecipanti sono stati introdotti a idee e approcci innovativi da parte di leader di pensiero globali. 

"Sto partecipando al Climate Shapers Boot Camp e ho imparato che le sfide dell'alimentazione sono multiformi e che ci sono molti attori diversi che sviluppano e offrono le proprie soluzioni. Sono stato fortemente attratto dal modo in cui si agisce in ogni caso, senza temere che possa non essere compreso da tutti. Mi ha fatto molto piacere vedere che il mio riconoscimento si è ampliato e trasformato con lo scambio di idee. Spero di continuare a costruire una rete con diverse persone per partecipare alla soluzione dei problemi alimentari."  – Arata Minamino, Istituto delle culture alimentari future, S&B Foods Inc., Boot Camp participant.

Affrontare la crisi climatica richiede un approccio integrato che combini la conoscenza delle sfide e dei nostri comportamenti che le aggravano, l'innovazione di soluzioni innovative per rigenerare risorse preziose e l'impegno attivo degli stakeholder globali. Grazie al suo ecosistema interconnesso di impegno nella comunità, preparazione accademica e progettazione e sviluppo di innovazioni alimentari, Future food si trova in una posizione unica per portare sul mercato giapponese programmi e attività educative incentrate sull'impatto. 

Le sessioni personali del recente Boot Camp incentrato sul Giappone si sono svolte presso il Kyobashi Living Lab,  una partnership congiunta tra il Future Food Institute e Tokyo Tatemono lanciata nel 2020 per costruire un ecosistema alimentare sostenibile nell'area di Kyobashi a Tokyo. Il Kyobashi Living Lab collega l'innovazione alimentare con la sensibilizzazione della comunità sulle sfide della sostenibilità alimentare.

"Nell'ambito dell'impegno del Future Food Institute per la sostenibilità attraverso il cibo, questo primo Boot Camp giapponese è stato un'opportunità formativa ideale per sfruttare la nostra rete globale di attività. Riteniamo che i contributi dei relatori in prima linea, le vivaci sessioni di domande e risposte e la struttura dell'hackathon abbiano permesso ai partecipanti di espandere le loro reti professionali e il loro pensiero per sostenere le loro future attività sostenibili. Non vediamo l'ora di continuare a lavorare con il Future Food Institute come hub per l'ecosistema alimentare," ha dichiarato Akihiro Sawada del Tokyo Tatemono / Tokyo Food Institute.

Questa edizione giapponese del Digital Boot Camp è stata la prima di una serie di eventi, programmi di formazione aziendale, iniziative di ricerca, accordi di collaborazione, hackathon e lanci di prodotti previsti per il 2022, tutti orientati ad accelerare le innovazioni di trasformazione per rivoluzionare l'ecosistema alimentare. 

Tutti gli individui o le organizzazioni interessati a espandere i propri sforzi di sviluppo sostenibile esplorando una collaborazione incentrata sulla progettazione e sul potenziamento di un sistema alimentare globale più rigenerativo sono invitati a contattare kyobashi@futurefoodinistute.org.

Informazioni sul Future Food Institute
Il Future Food Institute è un ecosistema internazionale che esiste per migliorare in modo sostenibile la vita sulla Terra attraverso l'educazione e l'innovazione nei sistemi alimentari globali. Formando la prossima generazione di responsabili del cambiamento, responsabilizzando le comunità e coinvolgendo il governo e l'industria in innovazioni attuabili, Future Food catalizza i progressi verso il raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDGs).

Per saperne di più  https://futurefoodinstitute.org/  o partecipa alla conversazione:

Informazioni sul Food Institute di Tokyo
Il Tokyo Food Institute ("TFI") è un'associazione di diritto comune. Il TFI si dedica a creare il futuro dell'alimentazione a Tokyo sostenendo nuove imprese legate al cibo, promuovendo le risorse umane e costruendo un ecosistema alimentare che favorisca la co-creazione tra vari attori in Giappone e all'estero.
Il TFI promuove le seguenti attività:

  • Fornire opportunità di apprendimento a coloro che sono coinvolti nell'industria alimentare e coltivare coloro che sono interessati al settore alimentare e i leader della prossima generazione.
  • Creare un luogo in cui persone diverse interessate al cibo possano riunirsi, scambiarsi opinioni in modo informale ma serio e creare valore sulla base della fiducia.
  • Mettendo in pratica i nuovi valori creati dalla connessione tra persone diverse e la città, l'intera area di Yaesu-Nihonbashi/Kyobashi diventerà un laboratorio vivente, un luogo dove il futuro dell'alimentazione potrà essere continuamente aggiornato.
  • Diffondere le varie iniziative che porteranno al futuro dell'alimentazione sia a livello nazionale che internazionale.

Sito Ufficiale – https://tokyofoodinstitute.jp/
Instagram – https://www.instagram.com/tokyofoodinstitute/
TOKYO FOOD LAB – https://www.tokyofoodlab.jp/

Informazioni su Tokyo Tatemono
Tokyo Tatemono è la prima società immobiliare completa del Giappone, fondata nel 1896. La visione a lungo termine dell'azienda, che ha come obiettivo il 2030, è quella di evolversi in uno sviluppatore di nuova generazione in grado di raggiungere sia "soluzioni a problemi sociali" che "crescita come azienda" a un livello superiore. La nostra strategia chiave è lo "sviluppo della comunità che contribuisce alla risoluzione dei problemi sociali". Per realizzare questa strategia, ci stiamo concentrando su: 

(1) l'interazione con persone e aziende diverse e la promozione di comunità ricche,
(2) il rispetto della storia e della cultura locale,
(3) realizzazione di una società sostenibile e
(4) la collaborazione con partner diversi e l'utilizzo di tecnologie avanzate, mantenendo come tema centrale la risoluzione di problemi sociali. 
Nelle aree di Yaesu, Nihonbashi e Kyobashi, abbiamo creato e gestiamo "Kitchen Studio SUIBA", uno spazio di cucina che incoraggia la comunicazione e la vivacità attraverso il cibo, e "TOKYO FOOD LAB", un luogo di esperimenti dimostrativi e di implementazione sociale per risolvere i problemi sociali legati al cibo.