Iniziativa per il paesaggio alimentare mediterraneo

Trascorrere almeno 120 minuti alla settimana nella natura è associato a una buona salute e al benessere. - Centro europeo per l'ambiente e la salute umana

Il 24% dei giovani italiani di età compresa tra i 15 e i 29 anni è Not in Education, Employment or Training (NEET), rispetto al 19% del 2008. - OCSE, 2021

Circa 100 dei 169 obiettivi legati agli SDGs non potranno essere raggiunti senza l'effettivo coinvolgimento e coordinamento dei governi locali.  - Rapporto Urban@it, 2021

La Mediterranean Foodscape Initiative si concentra sulla protezione di un epicentro culturale, di una riserva di biodiversità minacciata e di uno stile di vita prezioso come strumento di dieta e di apprendimento per liberare il potere sostenibile del Mediterraneo come ponte tra storia e futuro per il pianeta e le persone.

Mediterraneo

Il 2020 segna il 10° anniversario della Dieta Mediterranea come Patrimonio Culturale Immateriale dell'Umanità dell'UNESCO.

Questo sottolinea il ruolo culturale del cibo, l'identità che sta alla base del nesso tra cibo e territorio, paesaggio, ambiente e salute. Promuovere la Dieta Mediterranea va ben oltre il sostegno a un'alimentazione rispettosa del pianeta. Significa abbracciare uno "stile di vita" equilibrato e olistico, dove l'armonia con l'ambiente naturale si interseca con il sostegno della comunità e la profonda connessione con se stessi, ciò che oggi chiamiamo One Health.

Questa iniziativa di ricerca parte dal Mediterranean Foodscape ma si interseca con le iniziative di base per sostenere e potenziare le comunità locali attraverso il cibo e l'educazione.

Paideia campus

In partnership con il Comune di Pollica, il Centro Studi della Dieta Mediterranea "Angelo Vassallo, e l'UNESCO, il Campus Paideia è un luogo dove si può imparare, sperimentare e gustare la ricetta del buon vivere in linea con gli obiettivi dello sviluppo sostenibile, con il paradigma: PIANETA-PERSONE-PROSPERITÀ e con il concetto di Ecologia Integrale.

Situato nel cuore della comunità italiana emblematica della Dieta Mediterranea dell'UNESCO, il campus ospita anche la Mediterranean School, Mediterranean Regeneration Lab, e il Castello dei Principi Capano. 

Food & Climate Shapers Boot Camp - edizione mediterranea

La seconda iterazione dell'edizione mediterranea del nostro pluripremiato boot camp, sviluppato e realizzato in collaborazione con FAO, Comune di Pollica, UNESCO, Google Food Team, TASTE, Barilla, World Fund for Crop Diversity Crop Trust, 24Bottles, si è concentrata sui tre temi fondamentali della rigenerazione degli ecosistemi, della nutrizione per tutti e della dieta mediterranea. 

Questa esperienza intensiva e interattiva ha esplorato questi temi visitando siti rappresentativi, ascoltando gli eroi del cibo locale e cimentandosi in pratiche e usanze locali. Gli eventi di apprendimento e le escursioni includono la visita a due grotte locali per esplorare la ricca storia di questa regione e le origini dello stile di vita mediterraneo.

Eventi sulla dieta mediterranea

Conferenza sulla Dieta Mediterranea - Stile di vita per un futuro sostenibile

Per celebrare il decimo anniversario del riconoscimento UNESCO, il Future Food Institute e il Comune di Pollica (Cilento, Italia) hanno lanciato una serie di eventi digitali e programmi di apprendimento interamente dedicati alla Dieta Mediterranea e allo stile di vita come modelli per raggiungere la prosperità sociale, culturale e ambientale verso il quadro di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite. Gli eventi congiunti hanno incluso anche la collaborazione con il Centro Studi sulla Dieta Mediterranea dedicato ad Angelo Vassallo, sindaco di Pollica, che ha sottolineato l'importanza dell'educazione delle nuove generazioni alla cittadinanza attiva per lo sviluppo sano dei territori della Dieta Mediterranea e come chiave strategica per costruire un futuro rispettoso dell'ambiente, nutrito di conoscenze e forti identità culturali.

Dieta mediterranea nel mondo

In occasione della settimana "La cucina italiana nel mondo", il Future Food Institute ha organizzato una serie di eventi digitali che hanno visto la partecipazione di Ambasciate e Consolati italiani dall'Est all'Ovest del mondo, al fine di incoraggiare la cooperazione diplomatica ed esportare la conoscenza della Dieta Mediterranea. L'evento è stato reso possibile grazie alle partnership strategiche con il Console Generale d'Italia a San Francisco, l'Ambasciata d'Italia presso la Santa Sede, l'Ambasciata d'Italia in India, l'Ambasciata d'Italia in Cile, l'Ambasciata d'Italia in Giappone, l'Ambasciata d'Italia in Spagna, l'Ambasciata d'Italia in Germania, l'Ambasciata d'Italia in Arabia Saudita, l'Italian Trade Agency - Ufficio di Taipei, l'Ambasciata d'Italia a Singapore.

Ricerca sul paesaggio alimentare mediterraneo

Ri-Umidificare la Medicina

Dato il loro valore, le zone umide richiedono un approccio ecologico integrale coordinato tra le Comunità Emblematiche della Dieta Mediterranea. L'umanità del XXI secolo ha un compito arduo da portare a termine: cercare di